Specialista in Rinoplastica e Chirurgia Plastica Estetica

Addominoplastica a Napoli, cos’è e come si svolge l’operazione

Iscriviti alla Newsletter e ricevi il nostro opuscolo sulla Rinoplastica

    Iscrivendomi alla newsletter, dichiaro di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali, come descritto nella Privacy Policy, e accetto l'invio di comunicazioni a scopi commerciali

    Addominoplastica a Napoli, cos’è e come si svolge l’operazione

    Addominoplastica a Napoli, cos’è e come si svolge l’operazione

    Con L’avanzare del tempo, principalmente nelle donne che hanno partorito, l’estetica dell’addome può subire importanti variazioni che necessitano intervento di addominoplastica.

    L’intervento è indicato per paziente normopeso o sovrappeso con un BMI che non superi 30.

    Durante la visita si valutano 3 parametri per stabilire il tipo di intervento da effettuare:

    • Pelle in eccesso
    • Grasso in eccesso
    • Presenza eventuale di diastasi dei muscoli retti

     Pelle in eccesso pancia Napoli

    Nel caso in cui sia presente pelle in eccesso minima può essere indicata la miniaddominoplastica, che consiste in una incisione più breve rispetto alla addominoplastica e in uno scollamento minore. Mentre se l’eccesso di pelle è maggiore, presente sotto e sopra ombelico, può essere indicata addominoplastica completa. La cicatrice andrà da fianco a fianco e sarà presente anche intorno l’ombelico.

    Grasso in eccesso pancia Napoli

    Nel caso in cui sia presente grasso in eccesso insieme alla pelle, durante la addominoplastica sarà effettuata anche liposuzione e questo intervento andrà sotto il nome di lipoaddominoplastica. La liposuzione può essere effettuata a livello addominale e dei fianchi oltre che a livello del pube.

    Diastasi retti Napoli

    L’ultima cosa da valutare deve essere la parete addominale. In particolar modo a visita e grazie ad ecografia si valuta la presenza di ernie o di indebolimento e allontanamento (diastasi) del muscoli retti addominali. In questo caso può essere effettuata plicatura dei retti oppure nei casini gravi può essere collocata una rete addominale.

    Prima dell’intervento di addominoplastica a Napoli

    Prima dell’intervento si valuta quindi l’indice di massa corporea del paziente. Nel caso di pazienti fumatori deve essere evitato il fumo di sigaretta per 2 mesi prima e fino a 2 mesi dopo l’intervento. Si effettuano esami del sangue, radiografia del torace, elettrocardiogramma con visita cardiologica ed ecografia della PARETE ADDOMINALE.

    Il giorno dell’intervento di addominoplastica a Napoli

    L’intervento si svolge in anestesia spinale o anestesia generale in dipendenza dal tipo di intervento e dal paziente. La durata è intorno alle 3 ore. In seguito la degenza è di una notte o due in dipendenza dal paziente.

    Dopo l’intervento di addominoplastica a Napoli

    SI terranno drenaggi per circa 4 giorni. La guaina elastocompressiva è indicata per circa 30 giorni.  Dalla seconda settimana in poi è possibile effettuare linfodrenaggi per  ridurre rapidamente edema post operatorio . Le calze elastocompressive invece si terranno per circa 1 settimana. La ferita guarirà intorno ai 21 giorni. E’ importante evitare sforzi durante le prime 3 settimane e favorire un recupero graduale delle proprie attività.

    Hai domande? Contattami su whatsapp al numero 35135615549.

    No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.